Ottieni l'Album "Cartoline da Callisto" pagando solo le spese di spedizione

Una canzone di protesta vera e propria

Per questa canzone, intitolata “le mie emozioni” ho immaginato un colloquio non troppo amichevole tra due persone, un uomo, che rappresenta il genere umano ed una donna, che invece rappresenta l’economia… ovviamente gli ho detto la mia… la ragazza che ha interpretato l’economia, si chiama Hope Gray , fantastica persona incontrata su “Bandlab” il mio social-network musicale di fiducia.. si tratta di un sito totalmente gratuito di risorse per musicisti, molto interessante.

e niente.. la voce mi piaceva un sacco ed ho pensato di collaborare… cosi abbiamo creato insieme questo pezzo, Hope Gray fa la parte dell’Economia ammaliatrice che cerca di sedurmi, io faccio la parte dell’amante deluso che non sa se tornare alla “normalità” ho cambiare del tutto… ovviamente non potevo non campionare la voce di Trump, la rappresentazione per eccellenza dell’intero sistema economico mondiale, nessuna scusa quindi siete avvisati….

Essendo una canzone di protesta mi rifiuto di distribuirla per quattro soldi cagati male da #Spotify e dintorni.. quindi la potete ascoltare direttamente dal mio sito…. o scaricarla da qui

Del resto molti filosofi hanno sempre e solo inneggiato alla stessa cosa.. “Sii il cambiamento che vorresti vedere” ed io vorrei un mondo senza terzi incomodi, esiste blockchain, quindi… qui c’è la canzone, buon ascolto.

For this song, titled “My Feelings” I imagined a not so friendly conversation between two people, a man, who represents the human race and a woman, who represents the economy… obviously I told her my opinion about the recent facts 🙂 Hope Gray, fantastic person met on “Bandlab” my musical social-network of trust… sings in a wonderful way… thank you so much for your help. Here her bandlab account. Being a protest song I refuse to distribute it for some bad shit money from #Spotify , so you can listen to it directly from my site…. or download it from here. Enjoy it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up