Ottieni l'Album "Cartoline da Callisto" pagando solo le spese di spedizione

Chi sono

Mario Marco Farinato è un fotografo-musicista,vincitore del premio Miglior Progetto Discografico, indetto dalla Settima Nota.

Come foto-reporter, ha lavorato presso le Nazioni Unite ed il World Economic Forum di Ginevra,dove ha collaborato con infinite associazioni non governative, quali, WWF, GreenPeace, WSIS, Croce Rossa, le sue fotografie, e reportage hanno ottenuto svariati premi ed innumerevoli pubblicazioni, la prima pubblicazione è stata con Paul Brown Giornalista per il “The Guardian” con il libro Global Warning, seguita dalla seconda, la prima enciclopedia per bambini sulla protezione e la salvaguardia dell’ambiente, l’opera è stata scritta da David Mayer De Rothschild, Earth Matters. M.M.F. ha lavorato come fotoreporter ed Insegnante di fotografia presso la Webster University di Ginevra e Leiden fino al 2010, anno in cui ha perso sua figlia Lene Farinato, per problemi legati all’inquinamento (ironia della sorte) M.M.F. trascorre un periodo di due anni nella sua abitazione di Menaggio, dove scrive due libri, il primo distribuito da Feltrinelli è una favola a 360 gradi, La principessa delle Stelle ed il Suo Servitore, ed il secondo libro, tutto dedicato ai problemi causati dall’inquinamento, Fiume nero un thriller alternativo di grande attualità. Da questo punto in avanti, M.M.F. decide di dedicarsi alla musica, e riesce a raggiungere in pochi anni risultati inaspettati, oltre agli svariati premi per meriti artistici, M.M.F. vince il Festival di SanremoRock 32esima edizione e produce il suo primo singolo con Alioscia Arioli, dopo di che vince la manifestazione Tieni Il Palco e Alberto Boi distribuisce con la sua etichetta Advice Music due singoli, Xrchè prodotto da Daniele Torassa e Bambino Migrante, prodotta appunto da Aliosica Arioli, nel 2019 dopo il lockdown, vince il premio che gli permette di produrre un album interamente in acustico. Il premio Settima Nota di Luca Bonaffini e Lucilla Corioni L’abum, come prima descritto, è “profondamente” acustico e gli strumenti usati per realizzarlo sono Banjo, Chitarra (suonata in lap-tapping) inoltre Stomp-box e Dobro, ma non finisce qui, tre canzoni sono prodotte esclusivamente con voce e due chitarre suonate da M.M.F. contemporaneamente, la produzione dell’album è affidata al prestigioso, nonchè artista di una sensibilità eccellente, Luca Bonaffini che in collaborazione con Lucilla Corioni, responsabile delle pubbliche relazioni dell’etichetta discografica, Long Digital Playing distribuirà in esclusiva il lavoro di M.M.F. l’album è stato registrato a Mantova presso lo studio di registrazione LS Studio di Alberto Grizzi

M.M.F polistrumentista, chitarrista di lap-tapping e slide, cantante e compositore, nonchè esperto di teconologie innovative per produzioni musicali su piattaforme Linux, (UbusntuStudio) suona banjo, chitarra, armonica a bocca. Attivo #blogger trovate i suoi articoli e tutorial su Musica, Chitarra e Blockchain su #Steemit dopo l’halving è diventato #Hive #blog…. benvenuti.

Scroll Up
Copy link
Powered by Social Snap